La storia

La storia

Il TENNIS CLUB CARBONIA nasce nel 2004, grazie al contributo ed al continuo aggiungersi di appassionati e collaboratori, che continuano a prodigarsi per mantenere ottimale il funzionamento della struttura, sempre con un occhio di riguardo alle esigenze dei numerosi Tesserati ed alla crescita costante delle attività agonistiche. Ad oggi, 15 anni dopo, si è arrivati ad iscrivere ben 6 squadre ai campionati, di cui una in serie D2  maschile e una in serie D1 FEMMINILE,  e la scuola tennis ha raggiunto più di cento allievi.

Gli scopi principali dell’Associazione sono molteplici: dare la possibilità a Soci e Frequentatori di tutte le età di giocare a tennis in un ambiente sano, amichevole e pulito, il tutto con costi di tesseramento e di prenotazione delle ore notevolmente competitivi; svolgere attività agonistica individuale ed a squadre ad un livello quantitativo e qualitativo in continuo miglioramento; dedicare grandi sforzi alle attività di insegnamento e di Scuola Addestramento Tennis, allo scopo di avvicinare i più giovani alla pratica tennistica a qualsiasi livello, dall’amatoriale all’agonistico.

Dal 2012 partecipiamo alle attività giovanili promosse dalla federazione, dal 2013 abbiamo una scuola FIT regolarmente riconosciuta.

La guida tecnica della scuola è affidata a CARLO ARMOSINI, gli istruttori sono MARCO LOI (responsabile della Scuola), ROBERTO LISI (responsabile SAT), PAOLO MELIS (Scuola Adulti), con la collaborazione del preparatore Fisico ALESSIO TROSCIA.

Il numero dei soci è passato da una decina circa dei primi anni ai 170 dello scorso anno.

Nel 2021 organizzeremo la tredicesima edizione del Torneo FIT di TERZA e QUARTA.

Siamo stati campioni sardi di D2 nel 2011, vice campioni sardi del Campionato Invernale di seconda serie nel 2011.

https://tccarbonia.wordpress.com/category/campionati-serie-d-2011/

Campioni sardi over 45 lim nel 2013.

Terzi classificati FJP nel 2015

Primi nel 2017 e  terzi nel 2018

I programmi futuri sono volti alla continua crescita, investendo soprattutto sui giovani e la speranza di riuscire ad ampliare l’impianto per il quale è stato presentato un progetto esecutivo che prevede la realizzazione di due campi di cui uno coperto e della ormai indispensabile club house.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Facebook
Instagram